Stato degli olivi al 5 agosto 2016

Le olive in questo angolo di Toscana crescono, sono sane e belle, nonostante la siccità (o “asciuttore” come si dice da queste parti) di luglio. Nel nostro caso abbiamo notato diversi frutti ammaccati (come si vede dalla foto) a causa di una breve grandinata avvenuta in giugno.

È iniziata adesso la fase di “inoliazione” delle olive: il frutto o drupa si arricchisce d’olio e contemporaneamente diminuisce il contenuto in acqua, zucchero e acidi. Questa fase durerà fino in autunno, quando le olive arriveranno a completa maturazione.

Per il momento nessuna infestazione di mosca, complici le temperature sopra ai 33 gradi, ma la Bactrocera oleae è sempre in agguato, quindi manterremo alta l’attenzione!

Rispondi